Usa, la Corte suprema: vietato licenziare qualcuno perche gay o trans

La comunita LGBT e stata ufficialmente ed enfaticamente inclusa nella protezione offerta dal Civil Rights Act del 1964. In tre casi consolidati chiamati Bostock v. Clayton Country Georgia, la Corte Suprema ha decretato lunedi che il divieto VII di discriminazione del Titolo VII del Civil Right Act il posto di lavoro sulla base del "sesso" include un divieto di discriminare gay, lesbiche e persone transgender.

L'arcconservatore Neil Gorsuch ha scritto l'opinione della maggioranza. A lui si unirono il giudice principale John Roberts, nonche i quattro giudici liberali: Ruth Bader Ginsburg, Stephen Breyer, Sonia Sotomayor ed Elena Kagan. Spesso, quando si ha una di queste opinioni firmate da giudici sia liberali che conservatori, la decisione e molto stretta. In tali situazioni, non e insolito che una parte o l'altra scriva quelle che vengono chiamate opinioni "concorrenti", in cui saranno d'accordo con il risultato ma offriranno le proprie ragioni, di solito piu ampie, per arrivare alla conclusione.

Non questa volta. Neil Gorsuch scrisse un'opinione sui diritti civili la cui sostanza principale avrebbe potuto essere scritta da Sotomayor o Thurgood Marshall o Harvey Milk. Ecco due frasi dell'opinione che non mi sarei mai aspettato di ascoltare da una giustizia conservatrice nominata da Donald Trump e approvata da Mike Pence: "Il messaggio dello statuto per i nostri casi e altrettanto semplice ed importante: l'omosessualita o lo stato transgender di un individuo non e rilevante decisioni di assunzione. Questo perche e impossibile discriminare una persona per essere omosessuale o trans senza discriminare quell'individuo in base al sesso".

Questa non e una mezza misura. Queste sentenze sono una vittoria completa per gli attivisti, i sostenitori, gli avvocati e gli alleati che hanno a lungo affermato che la discriminazione nei confronti della comunita LGBT e illegale. E anche, di gran lunga, la piu grande vittoria legale per la comunita transgender di sempre.

Non e una sentenza perfetta. Mentre uno qualsiasi dei giudici liberali avrebbe potuto scrivere la stessa opinione nella sostanza, la decisione del giudice principale di lasciare che Gorsuch scrivesse gli ha dato la possibilita di gettare una copertura intellettuale per future decisioni sbagliate che prendera. Gorsuch sta facendo quella che viene definita una lettura "testualista": sta dicendo che quando il testo e chiaro, non deve tornare all'intento "originale" dei legislatori. Il che suona bene, finche non ti ricordi che Gorsuch rivendica poteri speciali per sapere quando il testo e chiaro e quando non e chiaro.

In questo caso, l'interpretazione del testo di Gorsuch si confronta con una moderna comprensione della legge. In un altro caso, tuttavia, Gorsuch potrebbe decidere che una definizione arcaica sia "chiara", mentre in un altro ancora potrebbe decidere che il testo non e chiaro e guardare cosa avrebbe voluto Thomas Jefferson. L'interpretazione del testo di Gorsuch lavorera contro una solida protezione dei diritti piu spesso di quanto funzioni per promuoverli.

Ma questo puo essere un problema per un altro giorno. Oggi, Gorsuch ha affermato che il testo del Titolo VII "chiaramente" protegge le persone gay e trans, che e una felice conclusione e la giusta conclusione. E anche, va detto, la stessa conclusione a cui un semplice mortale avrebbe potuto arrivare semplicemente guardando gli ultimi 30 anni di precedente legale.

Nonostante la natura sismica della sentenza, in questo caso non sono stati concessi nuovi diritti. Questo perche molti tribunali federali inferiori hanno ritenuto che la comunita LGBT sia funzionalmente protetta dal Titolo VII dal caso del 1989, Water Water v. Hopkins . In quel caso, il tribunale ha stabilito che i datori di lavoro non potevano discriminare le persone che non si conformavano allo stereotipo sessuale preferito dal loro datore di lavoro. E fondamentalmente il caso "no, non ha bisogno di sorridere di piu".

Il caso Bostock si e verificato tutti questi anni dopo non come parte di uno sforzo progressivo per far applicare esplicitamente quelle protezioni del Titolo VII alla comunita LGBT, ma come risultato di decenni di attivismo conservatore, guidati da gruppi come la Societa federalista e i giudici che hanno sostegno, per escludere la comunita LGBTQ dalle protezioni che molti giudici e studiosi ritengono di avere gia apprezzato. L'obiettivo conservatore e stato quello di costringere il Congresso a riscrivere il Titolo VII per includere esplicitamente le persone LGBTQ, dando cosi ai candidati politici conservatori un'altra questione di guerra culturale su cui combattere, mentre si fidava del totale blocco a Washington per impedire che tale riscrittura potesse mai avvenire.

L'opinione della maggioranza sposta l'onere dai tribunali e mette direttamente i politici anti LGBT a continuare questa lotta. Se i conservatori vogliono cambiare la legge, ora sono liberi di organizzare ed eleggere i deputati e i senatori che si oppongono ai diritti LGBT e vogliono correre su una piattaforma che riscrive il Civil Rights Act per escluderli.

Un modo per sapere che questa e stata una grande vittoria per la comunita LGBT e che le forze dell'estrema destra stanno avendo un crollo sulla decisione. (Le lacrime di Ben Shapiro hanno un sapore particolarmente delizioso in questo momento.) Mentre l'opinione della maggioranza di Gorsuch era di soli 33 pagine, il dissenso del giudice Samuel Alito era di 54 pagine e includeva 172 pagine di appendici che offriva come prova, chiaro come posso dire, dell'importanza di genitali nel tempo. Il tentativo di includere tutte queste presunte prove ha provocato un breve arresto del sito Web della Corte suprema quando l'opinione e stata inizialmente rilasciata. Tutto cio che rende Alito cosi pazzo e, quasi per definizione, molto buono.

Tuttavia, il dissenso piu importante potrebbe essere stato scritto dal presunto tentato stupratore Brett Kavanaugh. Si, la giustizia che Susan Collins ha garantito dissentito da un'opinione sui diritti LGBT, qualcosa che Collins stessa ha fatto finta di non notare quando ha twittato il supporto per la decisione della corte a Bostock. Kavanaugh ha sostenuto che dovrebbe o meno pensare alla comunita LGBT essere inclusi nel Titolo VII, le protezioni sono irrilevanti: "siamo giudici, non membri del Congresso... Sotto la separazione dei poteri della Costituzione, il nostro ruolo di giudici e quello di interpretare e seguire la legge come scritta, indipendentemente dal fatto che ci piaccia il risultato". Lui, come gli avvocati conservatori che hanno sostenuto questo caso, finge che il Titolo VII non includa gia la comunita LGBT e sostiene che non spetta al tribunale estendere il campo di applicazione di tale legge.

Cio e significativo, perche e esattamente la stessa argomentazione fatta da John Roberts nel suo dissenso dalla decisione sull'uguaglianza matrimoniale, Obergefell contro Hodgers. In quel caso, Roberts scrisse: "Comprendi bene di cosa tratta questo dissenso: non si tratta se, a mio giudizio, l'istituzione del matrimonio debba essere cambiata per includere le coppie dello stesso sesso. Si tratta invece di stabilire se, nella nostra repubblica democratica, tale decisione debba spettare alle persone che agiscono attraverso i loro rappresentanti eletti, o con cinque avvocati che ricoprono incarichi che li autorizzano a risolvere le controversie legali secondo la legge".

Non so se Roberts abbia cambiato idea sull'uguaglianza matrimoniale. Ma so che quando Kavanaugh gli ha effettivamente letto le stesse argomentazioni di Roberts contro l'uguaglianza matrimoniale, Roberts ha rifiutato di partecipare a un altro round.

La decisione di Roberts di cambiare squadra e un segnale importante. Data la polarizzazione della politica americana, e improbabile che le nuove leggi sui diritti LGBT vengano scritte presto. I politici conservatori sono molto bravi a suscitare le paure dei MAGA riguardo al bagno che usano le persone, mentre molti democratici dello stato viola preferiscono sperare nei diritti dei gay e dei trans piuttosto che combattere per loro. Se non avremo leggi nuove e solide sull'uguaglianza, allora avremo bisogno dei tribunali per continuare a includere la comunita LGBT in cio che gia esistono leggi sulla parita di diritti.

Bostock e una significativa vittoria dei diritti civili e, con Gorsuch e Roberts a bordo, si sente anche durevole. Ma non commettere errori: la discriminazione anti LGBT non e stata sconfitta. Rischiare un'analogia di guerra: questo caso e come sopravvivere alla battaglia della Gran Bretagna: invadere la Normandia e cacciare i fascisti dal continente e ancora molto lontana.

I repubblicani proveranno a usare questa sconfitta giudiziaria per motivare la loro base a presentarsi per votare il 3 novembre.

Ricerche correlate a LGBT: vietato licenziare qualcuno perche gay o trans negli stati uniti d'america, diritti civili, omosessualita, comunita lgbt, diritti lgbt.